lunedì 27 settembre 2021

5 PALLINE PER UNA VITA - COUNSELING



 

Sundar Pichai  Google CEO ha fatto un discorso incredibile di soli 60 secondi, dove ha detto:

“Immagina la tua vita come se fossero 5 palline da far girare in aria cercando di non farle cadere. Una di queste palline è di gomma, altre 4 sono di vetro.

Queste 5 palline sono:
Lavoro, famiglia, salute, amici, anima

Il lavoro è la pallina di gomma. Ogni volta che cadrai sul lavoro potrai saltare di nuovo (e anche meglio di prima) in un altro lavoro.

Se invece a cadere sarà una delle altre, non ritornerà alla sua forma di prima. Sarà rotta, danneggiata, crepata.

È importante diventare consapevoli di questo il prima possibile ed adattare adeguatamente le nostre vite.

Come?

Gestisci con efficacia il tuo orario di lavoro, concediti del tempo per te, per la tua famiglia, per gli amici, per riposarti e per prenderti cura della tua salute.
Ricorda, se una delle palline di vetro si romperà non sarà facile farla tornare come prima.

Gestisci con saggezza il tempo”.

Tralasciamo sempre le cose importanti, incapaci di distinuerle da quelle futili. Lo facciamo con tutto, con gli oggetti, le situazioni, le persone... 

Mentre agiamo convinti di essere nel giusto distruggiamo la nostra vera consapevolezza, la ricerca della nostra vera identità creando in noi un mondo di magia che non ha nulla di spirituale e soprattutto di umano.

dobbiamo pretendere da noi stessi questa ricerca perchè è l'unica che può creare la vera libertà di essere se stessi.


Paolo G. Bianchi - terapie olistiche e bionaturali - Lomazzo (CO), Buttrio (UD)

venerdì 24 settembre 2021

SALUTE MENTALE - Krishnamurti


 

"Non è un segno di buona salute mentale
essere bene adattati a una società malata
".

- Jiddu Krishnamurti -

Cosa significa adattarsi? Quando l'adattamento diventa obbligo? Quando una società è malata? Perchè?

Serve centratura nella capacità di adattamento per non perdere se stessi.

www.paologbianchi.com - Lomazzo (CO) - Buttrio (UD)

 

giovedì 23 settembre 2021

OBESITA': QUALITA' O QUANTITA' DEL CIBO


 

 

Un nuovo modello interpretativo dell’obesità potrebbe rendere più efficaci le iniziative di salute pubblica per combatterla. È questo l’obiettivo di un articolo firmatoda un team di 17 ricercatori clinici ed esperti di sanità pubblica di livello internazionale, pubblicato dall’American Journal of Clinical Nutrition.

La proposta dei ricercatori è quella di abbandonare il modello quantitativo del “bilancio energetico” a favore di una visione che punti l’attenzione maggiormente sui processi metabolici. In pratica il messaggio di fondo è che quello che si mangia è più importante di quanto si mangia.

Questo quanto descritto  nell'articolo di Medico e Paziente


mercoledì 22 settembre 2021

L' IGNORANTE

 


 

 

Prima di ogni cosa indagate sempre scrupolosamente, per stabilire la verità con giustizia e chiarezza. Non condannate nessuno, se non dopo un giudizio sincero e giusto. Non giudicate nessuno in base a sospetti, ma ricavate le prove e, alla fine, pronunciate una sentenza piena. Non fate agli altri ciò che non vorreste fosse fatto a voi

Iscrizione sopra la porta dell’Avogaria di Palazzo Ducale a Venezia

In questo momento in cui tutti sembrano depositari della “verità”, spesso acquisita solo “per sentito dire”, senza aver verificato né le fonti né l’onestà intellettuale di queste, credo che questo antico ammonimento possa servire per riflettere.

Nessuno è depositario del sapere e sono convinto che il principio della conoscenza sia ammettersi “ignoranti” e cercare di studiare in modo approfondito per capire le situazioni prima di dare questo epiteto agli altri…

www.paologbianchi.com - Lomazzo (CO) - Buttrio (UD)

martedì 21 settembre 2021

CATTIVERIA E IDIOZIA - PER RIFLETTERE


 

 

« La gente non è cattiva, mia cara. È idiota, il che è ben diverso. 

La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. 

L’idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all’istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione. »
 

Carlos Ruiz Zafón

 

Dedicato a tutti quelli che ritengono di essere sempre nel giusto, eludono l'ascolto dell'altro e soprattutto non vogliono ragionare. 

www.paologbianchi.com - Lomazzo (CO) - Buttrio (UD)


lunedì 20 settembre 2021

IL SAPERE TRAMANDATO - RENZO PIANO


 

 

"Quando ho compiuto sessant’anni, ormai molto tempo fa, con mia moglie feci un viaggio in Giappone, e visitai il tempio di Ise. 

Sa perché è importante il tempio di Ise?

Viene distrutto e rifatto ogni vent’anni. 

In Oriente l’eternità non è costruire per sempre, ma di continuo. 

I giovani arrivano al tempio a vent’anni, vedono come si fa, a quaranta lo ricostruiscono, poi rimangono a spiegare ai ventenni. 

È una buona metafora della vita: prima impari, poi fai, quindi insegni. 

Sono i giovani che salveranno la terra. 

I giovani sono i messaggi che mandiamo a un mondo che non vedremo mai. 

Non sono loro a salire sulle nostre spalle, siamo noi a salire sulle loro, per intravedere le cose che non potremo vivere».

Renzo Piano al Corriere

 

Per questo serve studiare, leggere, documentarsi e imparare: per tramandare all'altro, consapevoli che nessuno è depositario della verità assoluta; imparare se e come la storia si ripete, imparare a non commettere di nuovo gli stessi errori del passato e soprattutto essere pronti, sulle basi degli insegnamenti, imparare ad ascoltare soprattutto chi non ha la nostra stessa idea.

Questo ci aiuterà a ricostruire perchè dobbiamo TUTTI lasciare un mondo migliore rispetto a quello che abbiamo trovato.

venerdì 17 settembre 2021

PENSIERO DEL FINE SETTIMANA



Il primo livello di sapienza è saper tacere,
il secondo è saper esprimere molte idee con poche parole,
il terzo è saper parlare senza dire troppo e male.
Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire, che valga veramente la pena, o, perlomeno, che valga più del silenzio.

(Hernan Mamani)

 

Terapie olistiche e bionaturali Lomazzo (CO), Buttrio (UD)

www.paologbianchi.com

 

giovedì 16 settembre 2021

QUANTO VALI? 50 CENTESIMI


 

 

Il web ultimamente mi fa trovare interessanti riflessioni:

"Sapete a cosa serve l’euro nel carrello?


Ovviamente, non ha lo scopo di evitare il furto, poiché il valore dello stesso è decisamente più alto, ammesso di trovare un ricettatore.


L’euro nel carrello serve a farlo rimettere al suo posto.


Quando i supermercati avevano carrelli liberi i clienti, con poco senso civico, cioè la maggior parte, li lasciavano in giro, nel parcheggio, creando disservizio e confusione.


La soluzione a questo problema è stata trovata nella catenella che sblocca la moneta, la quale è l’incentivo a comportarsi bene.

Ma l’aspetto più significativo dello studio è stato identificare quale moneta funziona: i tagli più piccoli (10 o 20 cent) non costituiscono un incentivo sufficiente e i carrelli venivano comunque abbandonati.


Le monete dovevano essere da 2€, 1€, ma anche con 50 cent. si ottenevano risultati apprezzabili".


Quanto vale la tua educazione? Quanto il tuo senso civico? Per quanto svendi il tuo essere? Quanto vale la tua onestà intellettuale, il tuo senso critico, la tua disponibilità al confronto e al dialogo?

Forse sono domande da farci non è solo un carrello... ma tanti aspetta della nostra vita



Terapie olistiche e bionaturali Lomazzo (CO), Buttrio (UD)    www.paologbianchi.com


mercoledì 15 settembre 2021

POSTURA E ANIMA

 


 

“Stai in piedi come un pino, siedi come una campana, cammina come il vento, stare coricati come un arco”. (TAO)

Avere una postura corretta significa avere i principi dello stare bene. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese la postura corretta permette all'energia di scorrere perfettamente lungo tutti i meridiani mantenedno in salute il corpo, le mente e lo spirito.

La nostra postura varia a seconda del nostro stato d'animo, delle nostre preoccupazioni, proprio perchè cambiando non permette all'energia di circolare perfettamente: da qui nascono i primi dolori che pian piano diventano sempre più cronici.

Lavorare sia sul paino fisico che su quello emotivo permette di riprendere il giusto equilibrio e permettere all'energia di corcolare in modo fluido aiutandoci a stare bene.

 

www.paologbianchi.com 

Lomazzo (CO), Buttrio (UD)


martedì 14 settembre 2021

LO ZOO DELLA VITA - COUNSELING


 

Sul web ho trovato questa storia interessante che vi propongo.

"Un uomo e sua moglie andarono allo zoo. Videro una scimmia che giocava appassionatamente con la sua femmina. Sua moglie gli disse: ′′ Che romanticismo ". 

Poi trovarono un leone e la sua leonessa separati l'uno dall'altro; il leone silenzioso e solo nel suo angolo come se la leonessa non esistesse. Sua moglie gli disse: ′′ Che triste scena senza amore ". 

Suo marito le disse: ′′lancia una pietra verso la leonessa e osserva ". 

Quando lei la gettò, il leone saltò ruggendo per difendere la sua leonessa. 

Rividero le scimmie e lei fece lo stesso gettando una pietra; la scimmia saltò allora e abbandonò la sua femmina per salvarsi la pelle. 

Suo marito le disse: ′′Non lasciarti ingannare da ciò che vedi come romanticismo in alcuni, molte volte è un'apparenza ingannevole che nasconde un cuore vuoto; ce ne sono altri al contrario che non mostrano nulla, ma i loro cuori sono pieni di amore sincero ".

Nel giardino zoologico della vita al giorno d'oggi si incontrano molte scimmie e sempre meno leoni.

Tu sei scimmia o leone? Come lo dimostri?

Terapie olistiche e bionaturali - Lomazzo (CO), Buttrio (UD).

lunedì 13 settembre 2021

ESSERE ANIMA - PER RIFLETTERE

 


"Sei Anima, ricordalo e viviti appieno! Non lamentarti, non preoccuparti, non arrabbiarti!

"Segui la tua passione, la fiamma ardente nel tuo petto, sii curioso e perspicace, non accontentarti mai di sopravvivere, ma vivi appieno ogni istante come se fosse l’ultimo.

Non perdere tempo. Non lasciare  sospesi né cose di cui in seguito potresti pentirti. Apprezza i tuoi talenti, sviluppa la tua unicità.

Sogna a occhi aperti, immagina ciò che altri non oserebbero mai immaginare, e quando compare un problema focalizzati soltanto sulla sua soluzione.

Ragiona sempre con la tua testa. Fa’ sì che la tua conoscenza sia frutto della tua personale esperienza. Mettiti in gioco, osservati e apprezza persino i tuoi errori: sono preziosi.

Prova cose nuove e sii flessibile. Cogli l’attimo: esiste soltanto questo momento presente, così colmo di meravigliose potenzialità.

Non porti limiti: chi lo fa ristagna nella tristezza, e tu sei nato per volare alto e libero. Sii folle secondo la misura del tuo cuore. Osa quanto basta per sentirti sempre vivo. Trova la tua strada e fa’ che abbia un cuore".

Dario Canil, IL SUSSURRO DELL'INFINITO
Mondadori

 

Vieni a conoscere a Lomazzo (CO) e Buttrio (UD) i nostri percorsi di crescita e benessere personale

sabato 11 settembre 2021

LO SCEMO DEL VILLAGGIO - PER RIFLETTERE




In un paesino un gruppo di persone si divertiva con un uomo noto come lo "scemo del paese", un povero cristo che viveva svolgendo piccoli lavori e di elemosina.

Ogni giorno queste persone incontrando lo “scemo” al bar si divertivano dandogli la possibilità di scegliere tra due monete da 1 e 2 euro e una banconota da 5 euro e lui puntualmente sceglieva sempre le due monete anziché la banconota, e ciò è inutile dirlo era motivo di derisione.

Un giorno, un signore che guardava il gruppo divertirsi alle spalle del povero uomo, lo chiamò in disparte e gli fece notare che è vero che prendeva due monete ma che le stesse insieme valevano meno della singola banconota, a questo punto lo “scemo” rispose: “Signore lo so bene, non sono così scemo. La banconota vale due euro in più, ma il giorno in cui la sceglierò, il gioco finirà e non “vincerò” più le 3 euro al giorno.”

Ho trovato questa storia nel web e ne ho tratto alcuni insegnamenti.

Chi sembra stupido molto spesso non lo è, ma lo fa soprattutto quando c'è chi pensa di essere più intelligente di lui. Al contrario, come in questo caso, quelli che si pensano tanto intelligenti e sanno tutto sono proprio quelli ad essere "giocati".
Un altro insegnamento è che chi è ambizioso e pensa di poter giocare sugli altri, nel lungo periodo perde sempre. Ma soprattutto quello che questa storia mi insegna di più è imparare a pensare e agire con la propria testa e con le proprie convinzioni perchè la persona intelligente non si reputerà veramente mai tale, ma lo dimostra sempre coi fatti.

Pensare è faticoso, ma è gratis..
.

venerdì 10 settembre 2021

ESSERE LIBERI - COUNSELING

 


 

"Non potete trovare la verità assoluta  se la cercate lì dove non può essere trovata: nelle dottrine, nelle ideologie, nell'insieme di regole o nelle storie.
E tutte queste cose hanno in comune il fatto di essere costituite dal pensiero.
Un pensiero può, nella migliore delle ipotesi, indicare la verità, ma non è mai la verità.
Per questo nel buddhismo si dice:"il dito che punta verso la luna non è la luna".
Le religioni sono tutte ugualmente vere e ugualmente false, dipende da come vengono usate.
Potete usarle al servizio dell'ego o della Verità.
Se credete che la vostra religione sia l'unica Verità, allora la state utilizzando al servizio dell'ego.
In questo modo, la ragione diventa una ideologia e crea un illusorio senso di superiorità e così divisione e conflitti fra la gente.
Gli insegnamenti religiosi al servizio della Verità rappresentano indicazioni o mappe lasciate da esseri consapevoli per aiutare a risvegliarvi  a liberarvi dall'identificazione con la forma". (Eckhart Tolle)

Avete notato come ormai ognuno abbia in possesso la verità assoluta su qualsiasi argomento? Siamo tutti schiavi di quella religione in cui vogliamo credere senza pensare, accettandone i dogmi e imponendoli a nostra volta al mondo circostante. E' un modo di esperti senza studio e approfondimento, di sfiduciati che si affidano ciecamente senza porsi domande, che credono senza approfondire. 

Questa è la via per essere in balia delle onde, per non avere una meta autentica e la mappa per raggiungerla.

I profeti, quelli veri, indicano chiara la strada per raggiungere la perfezione e la libertà: loro hanno già fatto quel percorso e lo conoscono bene, ma lasciano a noi il compito di fare la strada. E' lì che la forma e la sostanza si incontrano costruendo uomini pensanti e veri operatori di pace e benessere...


 

giovedì 9 settembre 2021

HO VINTO LA LOTTERIA - COUNSELING


 

 

Finalmente ce l'ho fatta e, vi confesso, non è la prima volta: ho vinto la lotteria!

Come sempre ho dovuto insistere molto, ma alla fine ho raggiunto il risultato e, anche questa volta, il premio finale è valso l'investimento. E' più forte di me: ogni volta il montepremi aumenta e arrivare a vincerlo non solo è una sfida, ma proprio una malattia.

Sto già pensando a come giocare la prossima tornata e a quanto ci impiegherò per arrivare alla fine e vincere. E so che ci riuscirò ancora.

Naturalmente non parlo del gioco d'azzardo, quello fatto di tagliandi o numeri da giocare. la mia lotteria è un'altra e quesi tagliandi si chiamano Libri.

In una intervista Arnold Schwarzenegger sosteneva che in ogni cosa serve dedizione continua se si vogliono ottenere risultati e portava un esempio illuminante: se ogni giorno dedichi un'ora del tuo tempo alla lettura alla fine di un anno quanto avrai imparato? Provate a pensarci.

Ogni libro è una sfida, pagina dopo pagina ti cresce dentro allargando i tuoi orizzonti, cambiandoti il carattere, rendendoti sempre più consapevole di ciò che ti circonda, di quello che ti vogliono fare credere o di quello che ti voglono fare bastare per credere.

La vera lotteria è saper pensare, non fermarsi di fronte al "dato di fatto", a ciò che limita come dogma o verità assoluta perchè alla fine di ogni buon libro scopri come sia importante sapere e sapere pensare fuori dagli schemi.

Prova a riflettere: nei totalitarismi di tutta la storia si parte sempre con la distruzione dei libri, la gestione e la limitazione delle informazioni, l'impedimendo al sapere e al conoscere.

La tua lotteria dipende da te: quando dedichi al sapere, quello vero, fatto di lampade accese e spazi rubati alle giornate scorrendo gli occhi su un libro? Magari un libro scritto da qualcuno che non la pensa come te, o che ti serve per capire di più un argomento? Il libro rende liberi, soprattutto quando sei tu a sceglierlo o a farti trovare.

"Con che libro affascini il tuo cuore?" diceva Paolo Conte in una canzone...

Buona lettura e soprattutto buona vincita. Io torno a vincere...

Arnold Schwarzenegger

martedì 7 settembre 2021

IL CUORE DEGLI UOMINI - COUNSELING

 


 "Il diavolo lotta con Dio, e il campo di battaglia è il cuore degli uomini".
(Fëdor Dostoevskij)

E' l'eterna lotta tra bene e male. Inutile tirare in ballo l'etica o la filosofia, la religione o i propri principi: tutto ciò che crea divisione, va allontanato.

La parola latina "diabolus" significa "colui che divide". Per vincere le divisioni serve coraggio, dedizione e soprattutto rispetto e questo lo si acquisisce studiando molto. Solo allora il campo di battaglia diventa un campo da coltivare, insieme.

lunedì 6 settembre 2021

LA LOTTA COI MAIALI - COUNSELING

 


 

"Ho imparato tanto tempo fa a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace".
(George Bernard Shaw)

Vale sempre discutere? Cercare il confronto? Certo, assolutamente, ma a certe condizioni. Quali?

Che entrambi si sia disponibili all'ascolto.

Che entrambi non ci si senta possessori della verità assoluta.

Che entrambi si metta da parte preconcetti e pregiudizi.

Che entrambi si abbia voglia di imparare qualcosa.

Che entrambi si abbia studiato il tema e non ci si basi sul "sentito dire... l'ha detto la tv... l'hanno scritto i giornali..."

Che entrambi si cerchi di avere una grande dote: UMILTA'.

Altrimenti tutto è solo tempo perso, con tutto il rispetto per i "maiali".

E tu che lottatore sei?

domenica 5 settembre 2021

ESSERE UOMINI - PER RIFLETTERE

 


“Leggete, studiate, e lavorate sempre con etica e con passione; ragionate con la vostra testa e imparate a dire di no; siate ribelli per giusta causa, difendete sempre la natura e i più deboli; non siate conformisti e non accodatevi al carro del vincitore; siate forti e siate liberi, altrimenti quando sarete vecchi e deboli rimpiangerete le montagne che non avete salito e le battaglie che non avete combattuto”.

Mario Rigoni Stern (definito da Primo Levi "uno dei più grandi scrittori italiani").

sabato 4 settembre 2021

IGNORANZA? NO GRAZIE - PER RIFLETTERE


 

Il problema non è che le persone siano ignoranti. Il problema è che le persone sono istruite quel tanto che basta per credere a ciò che è stato loro insegnato e non abbastanza istruite per mettere in dubbio qualsiasi cosa da ciò che è stato insegnato loro.

Richard Feynman (1918 – 1988)
Fisico e divulgatore scientifico statunitense, Premio Nobel per la fisica nel 1965 per l'elaborazione dell'elettrodinamica quantistica.

lunedì 30 agosto 2021

E TU SEI UN ANALFABETA FUNZIONALE? - COUNSELING

 

 

Ho trovato questo video illuminante e che dovrebbe farci riflettere su tutto quello che normalmente "beviamo" perchè visto su internet, sentito in TV o letto su qualche giornale perchè il tal giornalista la pensa così.

E' un nostro dovere informarci fino in fondo e per fare questo serve pazienza, studio, dedizione, scelta e assicurazione delle fonti. Non basta il professorone di stirpe di turno o la tal testata bisogna saper sempre distinguere i fatti dalla opinioni e quindi dedicare se stessi alla ricerca.

Studiare è sempre stata una cosa seria, oggi ancora di più, ma soprattutto è fondamentale farsi un'idea che non sia quella che ci impongono per praticità o per marketing. 

a proposito la partenza per fare tutto questo è imparare ad ascoltare e fare un po' di silenzio o meglio, parlare solo se si ha qualcosa di più prezioso del silenzio da dire.

"I mostri esistono ma sono troppo pochi per essere veramente pericolosi. I più pericolosi sono gli uomini comuni pronti a credere e ad agire senza fare domande.
Occorre dunque essere prudenti con chi cerca di convincerci. 
Dobbiamo essere cauti a delegare ad altri".— Primo Levi